Kindle Vella, un nuovo servizio di Amazon per gli amanti della lettura

Presentazione di Kindle Vella

Negli ultimi mesi, possiamo forse dire negli ultimi anni, Amazon non ha guidato il mercato degli ebook come una volta, questo non è stato un impedimento per continuare a fatturare miliardi in questo mercato.

Tuttavia, il lancio che ha fatto questa settimana non è solo interessante ma anche creerà una tendenza nel mondo della lettura che sicuramente qualche azienda ha già iniziato il suo clone.

Il lancio di cui stiamo parlando è Kindle Vella, un servizio che alcuni qualificheranno come una versione economica di Kindle Unlimited ma che personalmente preferisco qualificare come figlio di questo servizio.
Kindle Vella è un servizio simile a Kindle Unlimited ma focalizzato sugli amanti della micro-lettura, vale a dire brevi letture che di solito non raggiungono le 20 pagine. In questo caso, Amazon ci ha indicato che non ci saranno letture superiori a 5.000 parole. Così, Kindle Vella ci offre letture in più capitoli o serie dove il lettore può gustarli a un piccolo prezzo.
A differenza di Kindle Unlimited, Kindle Vella ti permette di leggere i primi capitoli o volumi gratuitamente e poi se vogliamo continuare a leggere dobbiamo pagare le letture con dei token che possiamo acquistare da Amazon.

Kindle Vella è un servizio per gli amanti delle letture brevi

Può sembrare un po' macchinoso, ma è come una serie televisiva portata nel mondo della lettura dove i primi episodi sono gratuiti e poi si paga.
Ma Amazon ha voluto andare oltre e ha cercato di mescolare le tendenze tecnologiche in questo servizio. R) Sì, i gettoni che acquistiamo non serviranno solo a scambiare nuovi volumi o capitoli ma anche servirà anche per parlare direttamente con chi scrive, fare commenti o forum su determinate letture o altre attività che Amazon intende organizzare con gli autori delle opere e i loro utenti.
Kindle Vella è un progetto Amazon a cui stanno lavorando da diversi mesi, quindi non troveremo poche letture, ma abbiamo lavorato con migliaia di scrittori dal negozio di ebook per portare i contenuti sulla nuova piattaforma. Siamo curiosamente l'opposto di ciò che accade con Prime Reading, che nonostante sia piuttosto vecchio, non offre ancora un catalogo ampio come Kindle Unlimited.
Anche il lancio di Kindle Vella è stato o è una novità poiché non è tipico di Amazon. Attualmente possiamo trovare Kindle Vella solo per gli Stati Uniti, ovvero tramite questo sito da Amazon.com. E, curiosamente, puoi anche utilizzare tramite l'app Kindle per iOS. Sì, al momento non potremo utilizzarlo su Kindle o su tablet Amazon. Qualcosa che ha sorpreso molti e che alcuni non credono.
Ovviamente Kindle Vella arriverà sui tablet Amazon e sui loro ereader, a maggior ragione quando il servizio riceverà lo stesso nome della famiglia di ereader, ma è comunque sorprendente.
Per quanto riguarda i token, non saranno le Amazon Coins ma è un token, chiamato così sul web, che possiamo acquisire il pacchetto di 200 gettoni al modico prezzo di $ 1,99 e il pacchetto di 1700 token per $ 14,99.
Sappiamo che Amazon ha parlato e lavorato con migliaia di scrittori per creare questo servizio quindi non penso che questo servizio sia qualcosa che scompare con il tempo o che rimanga solo con il mercato degli Stati Uniti, quindi sarà una questione di tempo prima che raggiunga altri dispositivi e app Amazon, ma come ci arriverà?
Amazon con Kindle Vella solleva un'opzione che può essere interessante per gli scrittori, Amazon stesso e i lettori più assidui: lettura prepagata. Dal suo lancio, Kindle Unlimited ha sollevato molte polemiche su come sono state distribuite le royalty degli ebook, in Kindle Vella l'utente pagherà con un token per la lettura e il prezzo di quel token sarà condiviso tra Amazon e chi scrive. Se il servizio ha un vasto pubblico, sia lo scrittore che Amazon guadagnerebbero molti soldi, che potrebbero diventare il modello di pagamento predefinito in Kindle Unlimited. Per tutto questo penso che Kindle Vella non sia solo un altro servizio di lettura in streaming ma una novità che segnerà il mercato degli ebook. Purtroppo non è arrivata in Europa, ma possiamo accontentarci della versione americana.


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.