Schermi illuminati a led: moda o necessità?

Kindle Paperwhite

Prima di tutto una questione di concetto: quando si parla di Display illuminati a LED Mi riferisco ai nuovi lettori che incorporano nella loro cornice una serie di led che illuminano lo schermo e ci permettono di leggere in condizioni in cui c'è poca o nessuna luce ambientale. Quello che diventa il sostituto della lampada tradizionale, ma molto più "chachi" e, possibilmente, efficace.

Di fronte a questo, abbiamo il Display retroilluminati a LED, che altro non sono che normali schermi di computer o tablet, che per i dispositivi più piccoli sono realizzati con LED al posto di altri elementi, e che emettono luce dallo schermo verso i nostri occhi. Detto questo, andiamo a sviscerare un po' la questione.

Qualche settimana fa il Tago lusso (leggero in latino, quindi molto originale), che non ha nulla da invidiare (o sì) a Globo Kobo o al Kindle Paperwhite. Tutti presentano come elemento di spicco (e nuovo) gli schermi illuminati a LED, ma devo ammettere che sono un po' classico per queste cose e non posso evitare che mi venga in mente una domanda ogni volta che vedo un lettore con schermo illuminato da led: È davvero necessario?

Fino a quando il Glo non metteva la zampa sotto la porta (un po' più o meno), la cosa normale era elogiare i vantaggi per i nostri occhi dell'inchiostro elettronico e, per i momenti di scarsa luminosità, mettere una lampada led esterna o un coperchio con luce che a condizione che illuminazione di cosa avevamo bisogno? per leggere senza ferire i nostri occhi. Perché, perché negarlo, prendersi cura dei propri occhi è il vantaggio principale di uno schermo a inchiostro elettronico (e-ink for friends).

Qualcuno dirà quello di: «Mi è stato detto che il display retroilluminati non sono così male per gli occhi. È vero, devo passare qualche ora al giorno davanti a un computer per motivi di lavoro e i miei occhi non sono caduti Non ho problemi di vista (al momento). Ma non nego che il giorno in cui non uso il computer i miei occhi non prudono né mi fanno male, anche se ho passato a leggere nel mio caro lettore le stesse ore che normalmente trascorro al computer.

Tago lusso

Tuttavia, da qualche tempo, escono nuovi modelli con quello che sembra essenziale: un piccolo Gruppo LED che illumina "uniformemente" lo schermo e questo migliora la nostra esperienza di lettura… Così dicono, ma gli schermi illuminati la migliorano davvero?

Ho avuto tra le mani un Kindle Paperwhite E, in effetti, la lettura iniziale è più piacevole, il testo appare più nitido, ma alla lunga i miei occhi non ne soffriranno? Perché se ho speso una piccola fortuna per un lettore è perché apprezzo i miei occhi, altrimenti avrei comprato un tablet molto più versatile.

Il vantaggio principale del inchiostro elettronico è proprio la sua crescente somiglianza con la carta, con un libro tradizionale. Il fatto di aver bisogno di una fonte di luce che illumini lo schermo per poter leggere invece di emettere luce verso di noi riduce l'affaticamento dei nostri occhi. Tuttavia, i display con illuminazione integrata sembrano cavalcare il "lettore puro" (che è poco affaticare la vista) e i display retroilluminati (che possono essere un disastro per gli occhi).

I LED che circondano lo schermo lo illuminano in modo uniforme (anche se non tanto quanto sostengono i produttori) e con un angolo che non colpisce direttamente i nostri occhi, che ci permette di leggere con i vantaggi dell'inchiostro elettronico ma senza gli svantaggi degli schermi retroilluminati. In questo modo evitiamo anche i riflessi che una lampada a led può produrre sul nostro schermo.

Globo Kobo

Oltre a questo, diversi lettori di questo tipo hanno display HD ad alto contrasto, Con risoluzione più alta al solito (che non supera i 600×800), che è comunque un ulteriore vantaggio rispetto agli schermi “normali”. Vi lascio un piccolo elenco con i lettori con schermo illuminato e HD:

A parte questi, non possiamo dimenticare i lettori che, come il Nook, si aggiungono allo schermo illuminato senza modificare il Risoluzione originale 600 × 800.

Detto questo, devo ammettere che nella maggior parte dei casi gli schermi illuminati hanno una nitidezza maggiore rispetto alle loro sorelle spente, anche se non così uniforme come vorrebbero farci credere i suoi produttori (Anche Amazon l'ha riconosciuto dal loro Paperwhite). Con loro possiamo evitare i riflessi che a volte produce la lampada a LED che incorporano nella custodia o che abbiamo comprato per leggere con poca luce, oltre ad essere più comodo avere un "tutto in uno" che camminare con la normale lampada .

credo la luce è venuta per restare, anche se c'è ancora molta strada da fare per trovare l'illuminazione ideale e veramente uniforme che noi lettori desideriamo.

Maggiori informazioni - Kobo Glo, il nuovo ereader Kobo

Fonti - La casa del libro, kobo, Amazon, Display retroilluminati


9 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Immagine segnaposto Miguel Azuaga suddetto

    Buon articolo, ho ricevuto il mio kindle 4 la scorsa settimana e dopo averci pensato molto tra esso e il paperwhite ho deciso su questo, soprattutto per quello che dici nell'articolo, NON LO VEDO ANCORA, forse nella prossima generazione è già meglio impiantato e ora è il momento.

    Oltre al fatto che nel paperwhite si sono viste e riconosciute amazon le ombre nella parte bassa e non vedo il pratico sistema touch prima del tasto del kindle 4.

    Sono molto contento del mio kindle 4 e si legge benissimo e i miei occhi lo apprezzano, non sono riuscito a leggere un solo libro sul mio ipad retina e sul mio kindle 4 ne ho già letto uno e senza problemi

    1.    Irene Benavidez suddetto

      Grazie mille, sono felice che l'articolo ti sia piaciuto.
      Sono d'accordo con te che trovo questo tipo di tecnologia molto green e, così com'è, preferisco i lettori "tradizionali". Ma, ovviamente, seguirò da vicino l'evoluzione, che può portare a qualcosa di molto interessante.

  2.   Seba Gomez suddetto

    In un certo senso, penso che sia la moda che ha motivato il problema dell'illuminazione e sento che il senso iniziale di somiglianza con i libri si è perso (finora non ho visto libri con la luce ahahah). Anche se bisogna essere onesti, spesso è utile avere la propria luce nei vari momenti della lettura.

    1.    Irene Benavidez suddetto

      In effetti, l'inchiostro elettronico è nato con l'idea di emulare il libro il più fedelmente possibile e non ne ho mai visti con la luce. Vediamo dove ci porta la moda (perché in questo momento sto optando per la moda).

      1.    Kei kurono suddetto

        Tralasciando il problema della lettura al buio, quello che non mi negherai è che con l'illuminazione sullo schermo aumenta notevolmente il suo contrasto (il substrato grigiastro ora appare bianco e le lettere più scure) sotto qualsiasi fonte di luce. Solo per questo penso ne valga la pena.

  3.   Giuseppe Crehuet suddetto

    Sono d'accordo con te che i libri di carta non hanno la luce, ma nemmeno i libri che ho su carta hanno pulsanti o ingresso USB e questo non significa che smetti di pensare che gli ebook siano "libri". Nel mio caso e non avendo ancora nessun ebook, sto cominciando ad interessarmi grazie al fatto che sono tattili e con la luce. Finora ho letto dozzine di libri usando prima il palmare e poi il cellulare e sebbene si parli molto della cattiva luce per gli occhi, fa male anche agli occhi leggere in condizioni di scarsa luminosità quindi avere uno schermo illuminato è bene e io pensa Quale modo migliore che illuminarlo con una lampada esterna (non mi ci sono mai abituato con i libri di carta).

  4.   Lettore suddetto

    Questi libri illuminati sono come le auto elettriche: vendiamoli velocemente oggi, domani faremo qualcos'altro.

  5.   Ciudadano suddetto

    La retroilluminazione a led fa molto male agli occhi. Tra 20 anni, chi abusa di questa tecnologia piangerà... Se compri un monitor guarda che è LCD + TFT senza Retro LED.

  6.   Rachele suddetto

    E chiedo una cosa: ho un eBook ereader energy ereader pro (119 eu a Natale) con luce ma quella luce a priori se non lo carichi, non si nota… .Se non uso la luce dell'eBook , è come se non avesse luce?